CORSO EB2527 - GIOVANI, VOCAZIONE E CULTURA

PROF. MARIO OSCAR LLANOS

PROF. MARCO GUZZI

Cattedra di PASTORALE VOCAZIONALE

Facoltą di Scienze dell’Educazione

FORMAZIONE E ANIMAZIONE DELLE VOCAZIONI

UNIVERSITň PONTIFICIA SALESIANA

 

 

Il corso studia la condizione giovanile e la cultura odierna evidenziando gli aspetti di maggiore incidenza nel campo del servizio pastorale, educativo e vocazionale. Le introduzioni dei docenti avvieranno la ricerca degli studenti in un processo euristico costante indirizzato a orientare il lavoro dellanimazione, della pastorale, della formazione e dellaccompagnamento vocazionale.

OBIETTIVI

1.     Imparare a leggere-pensare positivamente la cultura e la condizione giovanile in termini educativi e vocazionali.

2.     Assumere un atteggiamento di stupore e di rispetto nei confronti dei giovani e della loro cultura.

3.     Studiare la/le etą giovanile/i presenti nel tempo contemporaneo.

4.     Scoprire le condizioni e i fattori della costruzione dell’identitą giovanile attuale.

5.     Collegare l’influsso di alcune agenzie educative (alteritą) sui giovani con il binomio «vocazione-formazione».

6.     Determinare i compiti della progettualitą educativa-pastorale riguardante la vocazione dei giovani oggi.

7.     Elaborare una riflessione pedagogico-pastorale della questione giovanile-culturale-vocazionale.

METODO

Il metodo utilizzato nello sviluppo del corso sarą fondamentalmente empirico-ermeneutico-critico-progettuale.

Si applicheranno le potenzialitą della conoscenza-ascolto della condizione giovanile per determinare poi con gli elementi della ricerca empirica e storico-positiva, le domande esplicite e implicite di vita e di vocazione dei giovani, sviluppando vari elementi teorici e sistematici in chiave pedagogica e pastorale.

CONTENUTI E BIBLIOGRAFIA

1.    La rivoluzione antropologica

Š      Necessitą di una interpretazione approfondita del nostro momento storico.

Š      In che senso la crisi attuale possiede caratteri di assoluta singolaritą.

Š      L’unificazione planetaria e l’assenza di una cultura adeguata: la cultura egoistica, materialistica, e tecnologica non Ź il grado di pensare globale-mente.

Š      Solo una coscienza trans-egoica, e quindi spirituale, puė dare una direzione evolutiva alla globalizzazione.

Š      Ci troviamo nel mezzo di una rivoluzione antropologica, che richiede l’adesione consapevole di ogni uomo.

 

Bibliografia

1.     Guzzi M., La nuova umanitą – Un progetto politico e spirituale, Ed. Paoline 2005, 5-48;

2.     ID., Dalla fine all’inizio =Saggi apocalittici, Ed. Paoline 2011, 19-32.

2.    La crisi dell’io ego-centrato

Š      La figura di umanitą ego-centrata e bellica si sta mostrando insostenibile in ogni ambito della realtą: trionfa nella propria catastrofe.

Š      La fine e la trasformazione del fenomeno della guerra, e la crisi della soggettivitą chiusa in se stessa in ogni ambito del sapere, dalla psicoanalisi all’arte astratta fino alla fisica quantistica, sono segni evidenti del passaggio antropologico.

Š      La crisi dell’io ego-centrato ripropone temi messianici, che in realtą sorgono con la stessa modernitą.

Š      Tutti i contenuti delle identitą storiche entrano in una fase di riformulazione: il tempo universale del pentimento.

 

Bibliografia

1.     La nuova umanitą, 51-66;

2.     Dalla fine all’inizio, 33-44.

3.    Il dinamismo della trasformazione

Š      Come vivere in questo grandioso passaggio?

Š      Se l’io ego-centrato si sta sfaldando in tutto il mondo, ognuno di noi Ź chiamato a vivere piĚ intensamente questo moto interiore di rovesciamento.

Š      Come cristiani ciė significa riscoprire il mistero del battesimo come dinamica della trasformazione, e nascita della nostra nuova umanitą.

Š      Ogni tradizione Ź sottoposta ad un setaccio: che cosa Ź ancora vivo? Che cosa Ź morto?

Š      Nella Chiesa questo discernimento procede a partire dal Concilio Vaticano II.

Š      Questo dinamismo ci invita a costruire itinerari trans-formativi nuovi e adatti alla cultura contemporanea.

Š      Le due tentazioni in punto di svolta: fondamentalismo e nichilismo.

 

Bibliografia

1.     La nuova umanitą, 162-186, 207-218.

2.     GUZZI M., Lo spartiacque – Ciė che Ź vivo e ciė che Ź morto ad Occidente, Ed. Paoline 2007

 

4.    La svolta trans-egoica e il bisogno di accompagnamento

Š      La svolta trans-egoica planetaria ci appella come cristiani: dobbiamo riconoscerla e annunciarla come fase della storia della salvezza, darle il suo orientamento.

Š      Siamo un po’ tutti dei ri-comincianti nella fede: la Nuova Evangelizzazione.

Š      Abbiamo bisogno di accompagnarci e di essere accompagnati nel trapasso epocale.

Š      Elementi fondamentali per un’educazione dell’umanitą nascente: necessitą di una formazione integrata (culturale, psicologica, e spirituale)

 

Bibliografia

1.     La nuova umanitą, 129-161;

2.     Dalla fine all’inizio, 112-133.

5.    L’esperienza giovanile nell’attuale contesto   --- vai ai contenuti [

I condizionamenti

o   Un mondo, una Chiesa che cambiano

o   Un’educazione e una comunitą educante che cambiano

Chi Ź il giovane oggi?

o   Essere giovani – Cos’Ź la gioventĚ? GioventĚ nella crisi

o   Una gioventĚ che cambia

o   Soggetto di molteplici esperienze, policentrico

o   Forte esigenza di radicalitą

o   Problematico rapporto col futuro

o   Decisioni prese in spazi autonomi e alternativi

o   Fragile e solo di fronte allo sviluppo e al consumo

o   Creatore di nuove relazioni attraverso nuovi linguaggi

o   Cittadino del villaggio globale, ma localizzato (global-locale)

o   Protagonista di una nuova ricerca religiosa e spirituale

Alcune chiavi per la pedagogia vocazionale in questa condizione giovanile

 

Bibliografia

1.     BAWIN-LEGROS B., Generazione smarrita. Il mondo dei tredicenni, Diegaro di Cesena (FC), Nuovi  Mondi Media, 2006.

2.     BEZZE, G.,  Giovani senza speranza, in «Vocazioni» (2006) 1, 6-10.

3.     CENTRO DI RICERCA INNOCENTI, Bambini e adolescenti ai margini. Un quadro comparativo sulla disuguaglianza nel benessere dei nei paesi ricchi. Report Card 9, UNICEF,  Firenze, 2010, in http://www.unicef-irc.org/publications/625 (3.3.2013).

4.     COMISIÓN ECONÓMICA PARA AMÉRICA LATINA (CEPAL, NACIONES UNIDAS), La juventud en Iberoamérica ELZO J., Jovenes espaĖoles 2008, Madrid, Fundacion Santa Maria, 2008.

5.     EURISPES, Rapporto Italia, Roma, Eurispes, 2008; 2009; 2010; 2011; 2012.

6.     EURISPES, Rapporto nazionale sulla condizione dell’infanzia e dell’adolescenza, Roma, Eurispes, [2008; 2009, 2012; 2011;] 2012,  in http://www.eurispes.eu/content/rapporto-nazionale-sulla-condizione-dell%E2%80%99infanzia-e-dell%E2%80%99adolescenza (3.3.2013).

7.     FAGGIANO M., Stile di vita e partecipazione sociale giovanile, Milano F.Angeli, 2007

8.     GARELLI F. – A. PALMONARI – L. SCIOLLA, La socializzazione flessibile. Identitą e trasmissione dei valori tra i giovani, Bologna, Il Mulino, 2006.

9.     LEONARDO BECCHETTI, I giovani e la crisi globale, in «L'Osservatore Romano» (16.1.2009).

10.   LLANOS M., Nuova evangelizzazione e pastorale vocazionale, in «Vocazioni» (2013) 5, 16-30. ?

11.   LLANOS M., La nuova evangelizzazione: quale attenzione vocazionale?, in «Vocazioni» (2013) 5, 43-57. ?

12.   MARIANI U. – R. SCHIARALLI, Nuovi adolescenti, nuovi disagi, Milano, Mondadori, 2011

13.   MION R., Giovani, in MALIZIA G., C. NANNI, J.M.PRELLEZO, Dizionario di Scienze dell’Educazione, Las,  2008, 523-526.

14.   MASCHERETTI, M. Stare sulla soglia: in ascolto delle domande dei giovani, «Vocazioni» (2012) 5, 17-26.

15.   MICHELI G.A., Dietro ragionevoli scelte. Per capire i comportamenti dei giovani adulti italiani, Torino, Fondazione G. Agnelli,  2008.

16.   NUGENT R., Los jóvenes en un mundo globalizado, in Population Reference Bureau (2006), in http://pdf.usaid.gov/pdf_docs/Pnadh481.pdf  (4.3.2013).

17.   PAGANO P., I Giovani e il Futuro: Un’Analisi delle Culture Giovanili Tarantine, Milano, F, Angeli, 2011, UPS - 65-011-C-285.

18.   RAUTI I., Generazioni Senza Voce, in «Note di Pastorale Giovanile» (2012) 4, 5 – 12.

19.   SECRETARÍA GENERAL DEL CONAPO, La situación actual de los jóvenes en México =Serie de Documentos Técnicos, México, Consejo Nacional del Población, 2010, in http://www.odisea.org.mx/Bibliote-ca/Jovenes/Sit_actual_jovenes_Mx.pdf (3.3.2013).

6.    L’identitą: Tra famiglia, gruppo e relazioni  --- vai ai contenuti [

Adolescenza-gioventĚ e identitą

o   Condizione adolescente

o   Esigenze dei cambiamenti

I compiti evolutivi dell’adolescente

o   Sistema autonomo di valori

o   Scoperta e integrazione della sessualitą

La famiglia, capacitą educativa dell’adolescenza

o   Compito evolutivo familiare

o   I conflitti e la funzione affettiva della famiglia

o   Bisogni adolescenti-genitori manifestati nei conflitti…

o   La famiglia, laboratorio di trasformazioni

o   Stili educativi familiari e i loro effetti

o   L’attuale situazione della coppia e la crescita adolescente

o   L’adolescente nella famiglia ricostituita

Famiglia, educazione e vocazione

o   Lasciar andare i figli

o   La vocazione di un/a figlio/a…

o   Le sfide dell’Accoglienza…

o   Come educare in famiglia?

Il gruppo e le prove d’identitą attraverso le relazioni affettive

o   L’adolescente verso l’identitą

o   Tra identificazione e spersonalizzazione

o   Caratteristiche della famiglia sociale

o   Potenzialitą educativa del gruppo

o   Funzionevocazionaledella famiglia sociale

o   La funzione identitaria di rapporti affettivi e sentimentali

Strategie vocazionali tra famiglia e gruppo

 

Bibliografia

1.     ANDERSON C. A. – G. DI GAMBINO (edd), LA Famiglia : una risorsa per la societą: dimensioni giuridiche e politiche di una cultura della vita e della famiglia, siena, Cantagalli, 2009, UPS – 4-C-1904(7).

2.     ARNETT J. J., Adolescence and Emerging Adulthood, Englewood Cliffs, Prentice Hall, 2009, UPS – 6-C-6870.

3.     ASSOCIAZIONE ITALIANA DEI GIUDICI PER MINORENNI E PER LA FAMIGLIA, Adolescenti in corsa, adulti in affanno, Milano, F. Angeli, 2009,

4.     BELOTTI V., Costruire senso negoziare spazi. Ragazze e ragazzi nella vita quotidiana =Questioni e documenti, Firenze, Istituto degli innocenti, 2011, in http://www.minori.it/files/Q50_0.pdf (3.3.2013), 35-51.

5.     BOFFO V., Genitorialità e adolescenza: alla ricerca di una identità, in, «Rivista Italiana di Educazione Familiare» ( 2007) 1, 37-46, in www.upress.net/index.php/rief/article/download/3037/2687 (4.3.2013).

6.     CARABETTA C., Giovani, Cultura e Famiglia, Milano, F.Angeli, 2010, UPS – 65-013-C-242.

7.     D'ELIA P. – C. GALETTO, Adulti e adolescenti in ricerca. Fasi e strumenti di un percorso di ricerca-azione sulla relazione adulti-adolescenti, in http://www.pracatinat.it/web/portale/images/stories/stage/adul-ti%20e%20adolescenti%20in%20ricerca_articolo.pdf (4.3.2013).

8.     DI NICOLA G. P. – E. SPEDICATOLENGO (ED), Gli Adolescenti e la Famiglia Ieri e Oggi: Indagine Sociologica sugli Adolescenti Abruzzesi, Colonnella (TE), Marte Editrice, 2011, UPS - 65-011-C-286.

9.     DONATI P. (ed.), La Famiglia in Italia: Sfide Sociali e Innovazioni nei Servizi: Rapporto Biennale 2011 – 2012, Roma, Carocci, 2012, UPS 20-C-5606(1-1), 20-C-5606(1-2).

10.   EIGUER A., La Famiglia dell’Adolescente: Il Ritorno degli Antenati, Milano, F. Angeli, 2011, UPS - 37-C-6177(12).

11.   EURISPES, Rapporto nazionale sulla condizione dell’infanzia e dell’adolescenza, Roma, Eurispes, [2008; 2009, 2012; 2011;] 2012,  in http://www.eurispes.eu/content/rapporto-nazionale-sulla-condizione-dell%E2%80%99infanzia-e-dell%E2%80%99adolescenza (3.3.2013).

12.   FERRAROLI L., Adolescenti: Trasgressivi Forse, Cattivi No, Cinisello Balsamo, San Paolo, 2012, UPS – 6-B-7841 (112), 65-034-B-31.

13.   GAITANO N.B. – J.M. LA PORTE (ED), Famiglia e Media: Associazioni Familiari e Comunicazione, Roma, EDUSC, 2011, UPS – 32-C-3196.

14.   GENTILI P. – N. DAL MOLIN, La Famiglia Cuore della Vocazione, Siena, Cantagalli, 2011, UPS – 65-013-B-266(27).

15.   IPSOS PA, Giovani e famiglia, in «Rapporto giovani» (31.07.2012), in http://www.rapportogiovani.it/risul-tato/giovani-e-famiglia/ (3.3.2013).

16.   IRWIN S., Family Contexts, Norms and Young People’s Orientations: Researching Diversity, in «Journal of Youth Studies» 4 (2009), 337 – 354, UPS – 39-C-632.

17.   La fine dell'adolescenza e l'ingresso nell'etą adulta oggi, in http://lnx.lacosapsy.com/wp-content/uplo-

18.   ads/2012/02/Adol-fine.pdf (3.3.2013).

19.   LANGEVIN B., Adolescenti: leggere Attentement le Avvertenze, Leumann (TO), Elledici, 2011, UPS – 6-B-10567.

20.   LEVE C. – B. DAVIS, Adolescents’ Relationship with their Mothers and Fathers: Associations with Depressive Disorder and Subdiagnostic Symptomatology, in «Journal of Abnormal Psychology» (2007) 1, 144–154, UPS – SL-II-521.

21.   MELINA L. – G. GALLAZZI, La Famiglia Ź ancora un Affare?: la Finanza Responsabile, la Societą e la Famiglia, SRI Group, 2010, UPS – 20-B-4448.

22.   NICOLLI S., Il progetto cristiano di famiglia Ź in grado di affascinare ancora i giovani?, in «Note di Pastorale Giovanile», (2006) 9, 27-33

23.   ORTHNER D. K., Marital and Parental Relationship Quality and Educational outcoms for Youth, in «Marriage and Family Review» (2009) 2-3, 249 – 269.

24.   OTTAVIANO C., Giovani, esperienza religiosa e famiglia,  in «La Famiglia» (2006) 235, pp. 37-47

25.   OTTAVIANO C., Giovani, esperienza religiosa e famiglia, in «La Famiglia» (2006) 235, 37-47.

26.   RICCI A., Famiglia tra Risorse ed Emergenza: Un Percorso Educativo, Leumann (TO), Elledici, 2011, UPS – 6-B-10568.

27.   SMETANA J.G., Adolescents, Families, and Social Development: How Teens Construct their Worlds, Malden, Oxford: Willey Blackwell, 2011, UPS – 6-C-6886.

28.   SAOTTINI C., La funzione del gruppo per i ragazzi che commettono reati, in www.psychomedia.it (3.3.2013)

29.   SCHIMMENTI V. (ED), Il Tempo dell’Adolescenza: Mutamenti Soggettivi e Trasformazioni Sociali, Milano, F. Angeli, 2009, UPS – SL-37-C-175(330).

30.   SHIRWADKAR S., Family Violence in India: Human rights, Issues, Actions and International Comparisons, Jaipur, Rawat, 2009, UPS – 6-C-9905.

31.   SIGALINI D.,  Scelgo di fare famiglia: un progetto significativo per i giovani oggi,  in «Note di Pastorale Giovanile» (2006) 9, 34-38.

32.   SPANO A., Comportamento interpersonale del adulto ed efficacia del processo educativo con gli adolescenti, in www.psicologia-italia.it (3.4.2013).

33.   VANNI A., Adolescenti tra Dipendenze e Libertą: manuale di Prevenzione per Genitori, Educatori e Insegnanti, Cinisello Balsamo, San Paolo, 2009, UPS – 6-B-7841 (80).

34.   VANNI F. (ED, Essere genitori adolescenti oggi, Comune di Parma – Sevizio Sanitario Regionale Emilia-Romagna, 2010, in http://www.comune.parma.it/pls/portal/docs/1/44017.PDF (3.3.2013).

7.    Il rinforzo dell’identitą: Emergenza educativa-vocazionale  --- vai ai contenuti [

1.     Alcuni spunti attorno la sfida educativa e la vocazione

2.     Il tempo dell’ospite inquietante: il nichilismo

3.     Due modelli educativi diffusi

§  modello efficientista aziendalista

§  modello spontaneista soggettivistico

4.     Come vivono l’adolescente e il giovane la scuola?

5.     Cosa fare di fronte a questa situazione?

§  Vedere l’attualitą come possibilitą

§  Unificare la societą

§  Alcune indicazioni di papa Benedetto XVI

§  Il senso della «vocazione» e di nuova educazione per una nuova cultura

§  Itinerari specifici

 

Bibliografia

1.     AMBROSIO G., L’Emergenza Educativa in Italia, in «Docete» (2012) 9, 462 – 469.

2.     ARIOLI A., L'affacciarsi delle domande di senso, in «Note di Pastorale Giovanile», (2012) 4, pp. 50-54.

3.     AUGELLI A., Erranza e processi educativi: un nuovo paradigma per l'educazione?, in «Note di Pastorale Giovanile» (2012) 1, 22-36.

4.     AUGELLI A., L'inizio di un'avventura, in «Note di Pastorale Giovanile» (2012) 2, 73-77.

5.     BELOTTI V., Costruire senso negoziare spazi. Ragazze e ragazzi nella vita quotidiana =Questioni e documenti, Firenze, Istituto degli innocenti, 2011, in http://www.minori.it/files/Q50_0.pdf (3.3.2013), 85-98.

6.     BENEDETTO XVI, Discorso agli amministratori della Regione Lazio del Comune e della Provincia di Roma. La chiave per uscire dalla crisi Ź l’educazione dei giovani (11 gennaio 2009), in vatican.va (2.3.2013)

7.     BIGNARDI P., Il Senso dell’educazione, =Educare oggi, Viterbo, Editrice Ave, 2011.

8.     BRUZZONE D., Nostalgia del Futuro: Educare il Desiderio tra Sogni e Progetti, in «Note di Pastorale Giovanile» (2012) 5, 65 – 70.

9.     CENTRO ORIENTAMENTO PASTORALE, Comunitą Cristiana ed educazione. L’emergenza educativa: problema e provocazione, Bologna, Edizione Dehoniane Bologna, 2009.

10.   CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA, Educare alla vita buona del Vangelo. Orientamenti pastorali dell’Episcopato italiano per il decennio 2010-2020 , in http://www.chiesacattolica.it (10.10.2012).

11.   CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA. SERVIZIO NAZIONALE PER IL PROGETTO CULTURALE. FORUM (9: 2009 ROMA), L’emergenza Educativa: Persona, intelligenza, Libertą, Amore: IX Forum del Progetto Culturale, Bologna, Edizione Dehoniane, 2010, UPS – 13-B- 5255.

12.   CORRADI M., Vacca: fronte comune per l’emergenza educativa, in «Avvenire» (5.10.2008).

13.   DE BENI M., Educare la sfida e il coraggio =Percorsi, Roma, Cittą Nuova, 2010.

14.   DEMETRIO D., Pensarci alfabeto vivente dell'educazione: comprendere la varietą dell'educare entro cui siamo diventati noi stessi, «Animazione Sociale» (2013) 272, 15-26.

15.   DI NATALE F., Una Nuova Emergenza Edducativa?, in «Itinerarium» (2008) 39, 9 – 14.

16.   DONATI P., La Sfida Educativa: Analisi e Proposte, in «Orientamenti Pedagogici» (2010) 4, 581–608.

17.   FONDAZIONE ITALIANI EUROPEI, Documento di sintesi della discussione su "L'emergenza educativa, le responsabilitą della politica", in http://www.italianieuropei.net, (13.02.2009).

18.   FRENI C., Un docente di filosofia di fronte all’emergenza educativa, in UNIVERSITň PONTIFICIA SALESIANA, La figura e la funzione del Docente UPS nella sfida dell’Emergenza Educativa. Un incontro dei docenti UPS, Centro Stampa UPS, 2009.

19.   GALANTINO N., Educare le persone. Emergenza educativa e questione antropologica, in «Osservatorio Comunicazione & Cultura» (2009) 1, 3.

20.   GALLI N., La Grande Emergenza educativa, in «Pedagogia e Vita» (2009) 2, 5 – 159, SL-II-615.

21.   IPSOS PA, Giovani e autonomia (17.09.2012), in «Rapporto giovani», in http://www.rapportogiovani.it/risulta-to/giovani-e-autonomia/ (3.3.2013).

22.   IPSOS PA, Giovani e scuola, in «Rapporto giovani» (17.09.2012), in http://www.rapportogiovani.it/risulta-to/giovani-e-scuola/ (3.3.2013).

23.   LANCIAROTTA E., Emergenza Educativa o Passione Educativa?: Indicazioni per Una Pastorale Educativa, in «Rivista di Scienze della Formazione e Ricerca Educativa» (2009) 2, 61 – 73.

24.   LIOTTA T., Emergenza educativa, una crisi che inizia dai padri, in http://www.turiliotta.it/em385.htm (13/02/2009).

25.   LIVI BACCI M., Avanti giovani alla riscossa. Come uscire dalla crisi giovanile in Italia, Bologna, Il Mulino, 2008.

26.   LODOLI M., Gli studenti extracomunitari rialzano il livello della dignitą umana, in http://notizie.tiscali.it (10.01.2013).

27.   LODOLI M., Il silenzio dei miei studenti che non sanno piĚ ragionare, in «La Repubblica», 4.10.2002 (3.3.2013).

28.   LUCANGELI D. – DUPUIS M. – GENOVESE E. – RULLI G., L’apprendimento difficile. La percezione dei disturbi e delle difficoltą a scuola, in «Quaderni del Centro Nazionale di documentazione e analisi per l’infanzia e l’adolescenza» 37 (2006).

29.   MACCHIETTI S.S., Emergenza Educativa e Media, in «Prospettiva EP» (2009) 1-2, 13 – 23.

30.   MARI G., Emergenza Educativa: la Risposta della Scuola: a Quali Condizioni Oggi il Mondo della Scuol puė essere una Risposta Credibile ed efficace all’Attuale Emergenza Educativa?, in «ISRE» (2008) 3, 39 – 60.

31.   MASCIARELLI M. G., Il “Grido” di Benedetto XVI: dall’emergenza Educativa alla Pedagogia del Cuore, Pian di Porto, Tau editrice, 2009.

32.   MASINA M. – A. MATTEO – D. VIGANŮ, Educare in Parrocchia – Istantanee di una Chiesa in cammino, Assisi, Cittadella editrice, 2010.

33.   NAPOLIONI A., Educare a risorgere – Annuncio, spirito e metodo, Alba-Cuneo, Societą San Paolo, 2010.

34.   NICASTRO L., Affari Italiani: La coscienza pubblica e l'emergenza educativa, in  «Rassegna Stampa» (2007) 4.

35.   PERINA R., Giovani, Adolescenti e Linguaggi Virtuali: Le Degenerazioni Psicopatologiche e l’Emergenza Educativa, in «Orientamenti Pedagogici» (2010) 3, 433 – 450.

36.   PORCARELLI A., Quale educazione in un mondo secolarizzato, in «Docete» (2013) 4, 169-174.

37.   REGINATO A., La comunitą educante propone cammini di crescita per i giovani e gli educatori dei giovani, in http://www.pgve.it (11.02.2009).

38.   RINALDI E., Giovani e denaro: percorsi di socializzazione economica, Milano, Unicopli, 2007.

39.   RUINI C., Identikit di un'emergenza inevitabile, in «L'Osservatore Romano» (2-3.02.2009).

40.   RUSPINI E. (ED), Educare al denaro. Socializzazione economica tra generi e generazioni, Milano F. Angeli, 2008

41.   SARTORI G., Homo Videns. La sociedad teledirigida, [Buenos Aires], Taurus pensamiento, 1998, 45-52.145-152.

42.   SERVIZIO NAZIONALE PER IL PROGETTO CULTURALE DELLA CEI, L’emergenza Educativa: Persona, Intelligenza, Libertą, Amore: IX Forum del Progetto Culturale della CEI, Bologna, EDB, 2010.

43.   SIGALINI D., L’Emergenza Educativa e la Comunitą Educativa e la Comunitą Cristiana: il Cristiano Secondo la Misura di Cristo, in «Orientamenti Pastorali» (2009) 7, 2 – 9.

44.   SPALLETTI U., L’invasione dei barbari, in «Il nuovo cittadino» (2008) 3.

45.   TIBALDI M., La passione per l’educazione, in «Docete» (2013) 9, 443-449.

46.   TONIOLO G., Adolescenza: percorsi dello sviluppo e dell’identità, in «Note di Pastorale Giovanile» in http://www.notedipastoralegiovanile.it/ (5.3.2013).

47.   TRIANI P. (ed.), Educare, Impegno di tutti –  Per rileggere insieme gli Orientamenti pastorali della Chiesa italiana 2010-2020, Viterbo, Editrice AVE, 2010.

48.   TUSSI L., I percorsi di costruzione dell’identitą di genere, in http://www.psicopedagogi-ka.it/view.asp?id=367 (5.3.2013).

8.    L’apertura all’A-alteritą: Dio e “gli altri” nella vita dei giovani - vai ai contenuti [

§  Lo sviluppo dipende dall’alteritą

§  L’alteritą in un contesto-ambiente

§  Lo sviluppo dipende dall’alteritą

§  Interazione: giovani-contesto

§  Il contestualismo

§  Definizione di contesto

§  Aspetti del contesto

o   L’individuo

o   Il tempo

§  Ambiente ecologico

o   Tipologie del cambiamento ambientale

o   Convinzioni emergenti

§  Tre fasi dell’idea di sé

§  Fattori sociali della formazione dell’idea di

§  Riflessi in campo di PV

§  La scommessa dell’incontro con GesĚ

§  L’alteritą a partire dal Simbolo della Fede

§  Le leggi dell’incontro con Cristo, l’Altro, a partire dal Simbolo della Fede

§  Difficoltą per portare i giovani all’incontro con l’Altro…

§  Le caratteristiche dell’incontro con Cristo

 

Bibliografia

1.     AZCUY V., Jóvenes, cultura y religión: discusión en torno a las dimensiones pertinentes para su relevamiento en Argentina, «Proyecto» (2011) 23, 59-60. ?

2.     BALMACEDA L., De travesía con las y los jóvenes latinoamericanos: una propuesta de formación integral desde la pastoral juvenil del continente, «Proyecto» (2011) 23, 59-60. ?

3.     BELOTTI V., Costruire senso negoziare spazi. Ragazze e ragazzi nella vita quotidiana =Questioni e documenti, Firenze, Istituto degli innocenti, 2011, in http://www.minori.it/files/Q50_0.pdf (3.3.2013), 79-84.

4.     BENEDETTO XVI, Discorso pronunciato al Convegno della Diocesi di Roma. “GesĚ Ź il Signore. Educare alla fede, alla sequela, alla testimonianza” (11.06.2007), in http://www.vatican.va (13/02/2009).

5.     BIGNARDI P., La fede nelle nuove generazioni: un difficile cammino, «Consacrazione e Servizio» (2012) 1, 12-17.

6.     BISSOLI C., Dio e giovani in dialogo: riflettendo su Dei Verbum a 50 anni dal Vaticano II, «Note di Pastorale Giovanile» (2012) 3, 32-43.

7.     DALPIAZ G., C'Ź campo?: appunti dall'indagine su giovani, spiritualitą, religione, «Vita Consacrata» (2012) 1, 18-35.

8.     LÓPEZ BLASCO  A. – G. GIL RODRÍGUEZ – S. DOMÍNGUEZ GARCÍA (EDD), Informe  Juventud en Navarra 2008.  Jóvenes en la sociedad, Navarra, Instituto Navarro de la juventud. Departamento de asuntos sociales, familia, juventud y deporte. Gobierno de Navarra, 2012, in https://www.navarra.es/NR/rdonlyres/6BB-62E58-0318-4630-A388-74E39693FFEA/150797/InformeJuventuden-Navarra2008.pdf (3.3.2013), 210-214.

9.     RISSO E. (ED), Io e gli altri: i giovani italiani nel vortice dei cambiamenti. Conferenza dei Presidenti delle Assemblee Legislative delle Regioni e delle Provincie Autonome, Istituto IARD RPS, in http://www.parlamentiregionali.it (12.02.2013).

10.   SALESIANI DI LOMBARDIA – EMILIA ROMAGNA, L’Educazione Ź Cosa di Cuore e le Chiavi del Cuore le possiede Solo Dio: Il Sistema di Don Bosco all’Emergenza Educativa, Milano, Ispettoria Salesiana Lombardo Emiliana, 2010.

11.   SCHNITKER S., Attachment predicts adolescent conversions at Young Life religious summer camps, In «International Journal for the Psychology of Religion» XXII (2012) 22, 3 198-215.

12.   SCUOLE SUPERIORE DELL’AMMINISTRAZIONE DELL’INTERNO,      I giovani in Italia. Aspetti demografici, economici e sociali, in «I quaderni della documentazione» (2011) 1, in http://ssai.interno.it/download/alle-gati1/igiovaniinitalia.pdf (3.3.2013), 35-74.

13.   SERVIZIO NAZIONALE PER IL PROGETTO CULTURALE DELLA CEI, L’emergenza Educativa: Persona, Intelligenza, Libertą, Amore: IX Forum del Progetto Culturale della CEI, Bologna, EDB, 2010.

14.   SETTIMANA NAZIONALE DI AGGIORNAMENTO PASTORALE, Comunitą Cristiana ed Educazione: L’emergenza Educativa: Problema e Provocazione: 59° Settimana Nazionale di Aggiornamento Pastorale, Bologna, Edizioni Dehoniane, 2009.

15.   SIGALINI D., L’Emergenza Educativa e la Comunitą Educativa e la Comunitą Cristiana: il Cristiano Secondo la Misura di Cristo, in «Orientamenti Pastorali» (2009) 7, 2 – 9.

16.   VICO G., Emergenza Educativa e Oblio del Perdono, Milano, Vita e Pensiero, 2009.

9.    Il senso di continuitą e la progettualitą giovanile  --- vai ai contenuti [

Tempo postmoderno

Š      Consumatori del tempo

Š      Un futuro incerto

Š      Orizzonte precario

Š      Il concetto di tempo

Finalitą del tempo    

Š      Nootemporalitą

Š      Sociotemporalitą

Š      Colonizzazione del tempo e abolizione del calendario

Š      Futuro-Passato-Presente

Rieducare il tempo dei giovani

Š      Collegarli al passato e al futuro...

Š      Allargare il tempo con la fede e la speranza

 

Bibliografia

1.     COMITATO PROGETTO CULTURALE CEI, Alcuni dati Empirici sull’Educazione, in «Docete» (2009) 1.

2.     COMUNE DI MILANO, Under 18. Leggere il presente, pensare il futuro, Milano, Angeli, 2005.

3.     CRAVERO D., Gli Archi e le Frecce: Una Ricerca Eurispes sui Giovani della diocesi di Tempio Ampurias, in «Note di Pastorale Giovanile» (2011) 9, 46 – 51.

4.     CRAVERO D., Qualcosa di Nuovo sui Giovani e gli Adolescenti? Una rassegna delle Ultime indagini Sociologiche, in «Note di Pastorale Giovanile» (2011) 3, 15 – 32.

5.     DI CICCO – BLOOM B., Poker, Sports Betting, and less Popular alternatives: status Friendship networks, and Male adolescent gambling, in « Youth and Society» 44 ( 2012) 1, 141 – 170.

6.     FERRARA A. – C. FREGUJA – L. GARGIULO, La difficile condizione dei giovani in Italia: formazione del capitale umano e transizione alla vita adulta,  10a Conferenza Nazionale di Statistica (ISTAT), [2010], in http://www.istat.it/it/files/2011/02/Ferrara.pdf (4.3.2012).

7.     LANFRANCHI R., Tempo e Memoria nella Societą Odierna, in «Pedagogia e Vita» (2010) 2, 138 – 146.

8.     MEGLIO L., I Colori del Futuro : Indagine sul Tempo Libero e la Quotidianitą dei Giovani Immigrati di Seconda Generazione in Italia, Milano, F. Angeli, 2011.

9.     MERINGOLO P. – S. BERTOLETTI – M. CHIODINI, Giovani, Creativitą, Cittą: Ideare e Progettare Contesti di Divertimento, Milano, Uncopli, 2009, UPS – 65-061-B-43.

10.   MERINGOLO P., Comportamenti a Rischio nel Tempo Libero: Significati di Rischio e di sicurezza nei Comportamenti Giovanili, in «Minori Giustizia» (2011) 4, 76 – 86.

11.   MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. SEGRETARIATO GENERALE, I giovani e il lavoro, in «Quaderni di studi e statische sul mercato del lavoro» (2011) 3, in http://www.lavoro.gov.it (3.3.2013).

12.   MION R., Evoluzione della domanda educativa dei giovani, in «Orientamenti Pedagogici» (2007) 2, 227-248.

13.   MORANTE G., Il presente, dono del tempo: scheda operative, «Note di Pastorale Giovanile» (2012) 3, 55-61.

14.   Poche prospettive per i giovani italiani: la situazione del nostro Paese appare preoccupante. E tre su dieci si trasferirebbero all’Estero per cercare nuove opportunitą, in «Data Giovani» (2011), in www.datagiovani.it  (3.3.2013).

15.   ROBASTO D., Il Consumo Televisivo e la rappresentazione del Ruolo di Genere negli Adolescenti, Roma, Arcane, 2009, UPS – 6-C-8937(9).

16.   ROBINSON C., “Nightscapes and Leisure Spaces” : an Ethnographic Study of Young People’s Use of Free Space, in «Journal of Youth Studies» (2009) 5, 501 – 514.

17.    ROJEK C., The Labour of Leisure: the Culture of Free Time, Los Angeles, Sage, 2010, UPS – 65-061-C-32.

18.   Schiavi moderni. Il precario nell’Italia delle meraviglie, Casaleggio Associati. Strategie di rete, in www.beppegrillo.it (3.3.2013).

19.   TOGNONI M., Il Tempo Presente: Teatro delle Nuove Generazioni, in «Educazione Interculturale» (2009) 1, 55–72.

20.   VETTORATO G., Giovani tra Sogni e Bisogni di Autorealizzazione, in «Note di Pastorale giovanile» (2009) 3, 26–46.

21.   ZICK C., The Shifting Balance of Adolescent Time Use, in «Youth and Society» (2010) 4, 569 – 596.

10.       Il carattere evolutivo della persona: I giovani e il senso della vita 

Il senso della vita

Š      Teoria individuale-psicologica.  Adler

Š      Il senso Ź legato all’unitą della persona

Š      Cos’Ź il senso della vita?

Š      Non costruttori, ma datori di significati

Š      Doppio sguardo o polaritą: la base o la leva, e la meta o il sogno o l’ideale

Pedagogia vocazionale, pedagogia del sogno

Š      La costruzione del senso Ź collegata al senso di continuitą (riappropriazione e integrazione)

Š      La base Ź la realtą, la propria storia, oggetto di uno strumento fattore di senso.

Š      A volte occorre l’atterraggio nel cuore del profeta

Š      Il senso si manifesta come forza e come altissima motivazione per l’amore…

 

Bibliografia

1.     BELOTTI V., Costruire senso negoziare spazi. Ragazze e ragazzi nella vita quotidiana =Questioni e documenti, Firenze, Istituto degli innocenti, 2011, in http://www.minori.it/files/Q50_0.pdf (3.3.2013), 35-51.

2.     BENASAYAG M. – G. SCHMIDT, L’epoca delle passioni tristi = Saggi, Milano, Universale Economica Feltrinelli, 2004, 17-24. 119-126.

3.     BOBO N., Adolescenza e malattia cronica: tra compliance e desiderio di essere, in http://www.portaledibioeti-ca.it/documenti/004629/004629.htm (4.3.2013).

4.     CATANI M. – D. MORGAGNI, Galassia adolescenti e orbite formative, Milano, FrancoAngeli, 2012.

5.     CAVALERI P., Il Senso della Vita: dalla Sofferenza all’Adattamento Creativo, Roma, Cittą Nuova, 2011.

6.     D'AGOSTINO M., Un approccio con l'adolescente: compiti evolutivi e crisi adolescenziale, in http://www.bioenergetic.it/Contenuti/Counselling/ (3.3.2013).

7.     FLORINI M., Il counseling psico-sessuologico in adolescenza, «Riv. Sessuol.» XXXV (2011) 1., 25-34, in http://www.cisonline.net/PagPubblicazRivista/351/0236%202%20Riv_di%20Sessuol_4.pdf (5.3.2013).

8.     GAMBINI P., La sfida educativa dei preadolescenti, in «Pedagogia e Vita» (2007) 2.

9.     LANCINI M. – L. TURUANI, Gli adolescenti tecnologici e i compiti evolutivi, in LANCINI M. – L. TURUANI, Sempre in contatto. Relazioni virtuali in adolescenza, Milano, FrancoAngeli, 2009, 16-18.

10.   MANDARň C., Fattori protettivi nello sviluppo dell'adolescente. Promuovere… per prevenire, in «Crescita personale» (2013), in http://www.crescita-personale.it/genitori-figli/2098/fattori-protettivi-sviluppo-dolescente-promuovere-prevenire/2762/a (3.3.2013).

11.   MASINA E. – P. GRASSO – M. RUSSO – S. RUSSO, Formare giovani adulti: un’esperienza di lezioni-intervento con gli studenti di Psicologia dell’Università “Sapienza” di Roma, in «Rivista di Psicologia Clinica» (2012) 1 in http://www.rivistadipsicologiaclinica.it/italiano/numero1_12/pdf/27.pdf (3.3.2013).

12.   PACCIOLLA A. – F. MANCINI, Cognitivismo Esistenziale: dal significato del Sintomo al Significato della Vita, Milano, F. Angeli, 2010.

13.   TREZZI M., Bisogni evolutivi e trasgressione in adolescenza, in «Minotauro», in http://www.minotauro.it/che-cosa-facciamo/psicologi-e-psicoterapeuti/documenti/ (3.3.2013).

14.   UNIVERSITň  DEGLI STUDI DI SIENA. DIPARTIMENTO DI STORICO – SOCIALI E FILOSOFICI, Riflessioni sul Senso della Vita, Roma, Arcane, 2010.

11.       La categoria “Vocazione” nella cultura giovanile  --- vai ai contenuti [

La realtą

0  Preti–religiosi atteggiamenti – condizionamenti – sfide

0  Atteggiamenti giovanili di fronte alla vocazione

0  Il fascino della vocazione

0  La vocazione ha piĚ presa tra i ragazzi, meno tra i giovani

0  Un sentimento vocazionale nella solitudine e nella sofferenza

0  Forti condizionamenti:

§  l’immaginario collettivo

§  il contrasto con la cultura giovanile

§  la significativitą dei rapporti comunitari

§  La difficoltą di mantenersi fedeli

§  Un’idea “feriale” di vocazione

0  Crisi di guide credibili

I criteri

0  Vocazione: Tutti abbiamo una vocazione...

§  Occorre scoprire la doppia dimensione della vocazione

§  Il chiamato Ź importante per Qualcuno-qualcuno

§  La vocazione favorisce il senso dell’io

0  Senso dell’io: si costruisce all’interno di una relazione

0  Senso del limite: La coscienza personale della vocazione suppone il conflitto e il limite

0  L’allontanamento dai modelli genitoriali

0  La vocazione, cammino di liberazione dagli impedimenti  relativi interni ed esterni

Linee pedagogico-pastorali

0  Soggettivitą: Suggerimenti per i giovani che sentono la vocazione

0  Rinforzo della categoria “vocazione” (Progetto cuturale CEI)

0  Le condizioni favorevoli alla scelta della Vocazione di speciale consacrazione e/o servizio

0  L’impegno e il volontariato come via di comprensione della vocazione

 

Bibliografia

1.     AA.VV., Sei Domande di Pastorale Giovanile, Cittą del Vaticano, Lateran University Press, 2012.

2.     BRENA E., Accompagnare i Giovani, in “Testimoni” 2 (2010), 16 – 18.

3.     CENCINI A., Il Vangelo della Vocazione per il Giovane nella Cultura Europea (NVNE 31): Riflessioni Pedagogico – Pastorale, in “Vocazioni” 5(2009), 56 – 76, UPS – 39-F1-51.

4.     CENCINI A., Prete, Un “Modello” per i Giovani Oggi?, in “Note di Pstorale Giovanile” 1 (2009), 27 – 34, UPS – 39-B-447.

5.     COZZA R., Come parlare al giovani di vita consacrata, in “Testimoni” 7 (2010), 9-11.

6.     COZZA R., Hablar de la vida religiosa a los jóvenes en la sociedad de la información, in “Testimonio” 5(2009), 59 – 66.

7.     COZZA R., Possiamo Dire la Nostra, in “Testimoni” 4 (2010) 11 -13.

8.     DALPIAZ G., Vocazioni che Mancano: Strettoia nella Vita Religiosa Italiana, in “Vita Religiosa” (2011), 197 – 211.

9.     DEL CORE P., Giovani e scelte vocazionali, tra paura e fiducia. Le sfide da affrontare per un'educazione alle scelte di vita, in http://www.sdb.org/GFS_2011/DOCS/ITA/GSFS2011_SrPinaDelCore_ITA.pdf (3.3.2013)

10.   GARELLI F., Giovani e Vocazione: Atteggiamenti, Tensioni, in “Note di Pastorale Giovanile” 1(2009), 17 – 21, UPS – 39-B-447.

11.    Giovani Religione Fai da Te, Roma, Libreria Editrice Rogate, 2010.

12.   GUTIÉRREZ  K.,  Propuestas pastorales para comunicar el gozo de la vida religiosa, in “ CONFER” (2010), 459 – 480.

13.   KALLUVACHEL V., Formation to Religious Life and Crisis of Vocation Today, Roma, Claretianum, 2010.

14.   LESPINAY G., Vocations and their Formations Today, New York, St. Pauls, 2009.

15.   MASCHERETTI M., Stare sulla Soglia: in Ascolto delle Domande dei Giovani, in «Vocazioni» (2012) 5, 17 – 26, UPS – 39-D-765.

16.   MATTEO A., La Prima Generazione Incredula: Il Difficile Rapporto tra i Giovani e la Fede, Soveria Mannelli, Rubbettino, 2010, PUL -  270. 083 MATAR 1.

17.   MEGLIO L., Societa Religiosa e Impegno nella Fede : Indagine sulla Religiositą Giovanile nel Basso Lazio, Milano, F. Angeli, 2010, UPS – SL-20-C-63 (668).

18.   MERCEDES N., La sfida dell'ideale. La vita religiosa dai 25 ai 40 anni, Dehoniane, Bologna, 2010.

19.   MORAL J.L., Jėvenes, Religiėn e Ilesia : Repensar la Pastoral Juvenil, Madrid, Khaf, 2011, UPS – 13-C-1847.

20.   MORI M., Preti e Giovani, in “ Orientamenti Pastorali”  11(2008), 43 – 48, UPS – SL-II-187.

21.   VALLABARAJ J., A Spirituality for the Well-Being of Asian Catholic Youth: a Tentative Response to the Challenges Posed by the Asian Context, in “Orientamenti Pedagogici” 5 (2010), 933 – 946, UPS – SLG-0-A-45.

22.   VILLANUEVA P. C., Vogliamo Vedere GesĚ, Leumann (TO), Elle Di Ci, 2011, UPS – 54-B-1.

23.   ZULEHNER P.M., Laddove Cade la Vocazione: Osservazioni di Sociologia Pastorale per una Cultura Vocazionale Ecclesiale, in “ Vocazioni” 5 (2009), 31 – 45, UPS – 39-D-765.

12.       I nuovi linguaggi e la nuova comunicazione giovanile  --- vai ai contenuti [

Difusione della presenza in rete

0  Networks nel mondo

0  Facebook; alcuni dati; Uso

Comportamento nel cyberspazio

Š      Come si costituisce il comportamento on-line?

Š      Caratteristiche del Ciberspazio

§  Alterazione dell’esperienza sensoriale

§  Identitą flessibile

§  Uguaglianza di potere: Chat adolescenti e adulti

§  Trascendenza  rispetto a tempo e spazio

§  Generazione multitasking

§  Registrazione delle esperienze: nuovi codici

§  Libera espressione

§  La disinibizione virtuale

o   Anonimato

o   Invisibilitą

o   Asincronicitą

o   Immaginazione dissociativa

§  Problemi di sviluppo relazionale dell’adolescente in rete

§  Il cyberbullying

La sfida educativa-pastorale-vocazionale dei nuovi media-linguaggi

Š      La piĚ grande crisi Ź degli adulti

Š      Come coinvolgere i genitori?

§  Alcune strategie

§  Regole e controlli

§  Problemi per l’eccesso

Š      Cambiamenti

Š      Servirci o arricchire la tipologia di comunitą virtuali?

Š      Rispondere alla scala dei bisogni (Maslow) nelle comunitą virtuali

 

Bibliografia

1.     ANTONIOTTI C., Adolescenza, identitą e mondo virtuale, in «Famiglia oggi», (2009) 3, in http:// www.stpaulus.it_fa_oggi_0903F_o_903fo20.htm.pdf (3.3.2013).

2.     ARCURI L., Crescere con la TV e Internet, Bologna, Il Mulino, 2008.

3.     ARDIZZONE P. - P. RIVOLTELLA, Media e tecnologie per la didattica, Milano, Vita e Pensiero, 2008.

4.     BAILEY O. – B. CAMMAERTS – N. CARPENTIER, Understanding alternative media, Maidenhead, Open University Press, 2008.

5.     BOCCI V., La “Comunicazione” della Fede ai Ragazzi della Societą Postmoderna e Multimediale, Roma, s.n., 2009.

6.     BRUSATI E., I Linguaggi Giovanili, in «Orientamenti Pastorali» 11 (2008), 49 – 55.

7.     BUCKINGHAM D., Youth, identity, and digital media, Cambridge - Massachusetts - London, MIT Press, 2008.

8.     CANESTRARI P. – A. ROMEO (EDD), Second life: oltre la realtą il virtuale, Milano, Lupetti, 2008.

9.     CASALEGNO F., Cybersocialités. Italiano Le cybersocialitą: nuovi media e nuove estetiche comunitarie, Milano, Il Saggiatore, 2007.

10.   CELOT P. - J. PÉREZ TORNERO, Media literacy in Europa: leggere, scrivere e partecipare nell'era mediatica, Roma, Eurilink, 2008

11.   CENSIS U.C.S.I. (ED), Nono rapporto sulla comunicazione. I media personali nell'era digitale, Milano, Franco Angeli, 2011.

12.   CENSIS, Settimo rapporto sulla comunicazione: l'evoluzione delle diete mediatiche giovanili in Italia e in Europa, Milano, F. Angeli, 2008.

13.   CEPEDA CUERVO E., Grupos juveniles y televisión: pertenencia grupal y usos de la televisión: un estudio exploratorio de la teoría de las mediaciones de Jesús Martín-Barbero, Roma, Lulu Press, 2008.

14.   CRAIG A. - DOUGLAS A.-  K. - GENTILE - E. BUCKLEY, Violent video game effects on children and adolescents. Italiano. Videogiochi violenti: effetti su bambini e adolescenti, Torino, Centro Scientifico Editore, 2008.

15.   DI MELE L. - A. ROSA – G. CAPPELLO, Video education: guida teorico-pratica per la produzione di video in ambito educativo, Trento, Erickson, 2008.

16.   Divertirsi a Casa e Online, Roma, Gruppo Editoriale l’Espresso, 2009.

17.   F. PEZZONI - G. BUSCAGLIA, Internet e adolescenti, in http://www.psychome-dia.it/pm/telecomm/tele-matic/pezzoni-buscaglia.htm (4.3.2013).

18.   FERRI P., I Nuovi Media e il Web 2.0: Comunicazione , Formazione ed Economia nella Societą Digitale, Milano, Guerini e Associati, 2009.

19.   GIMÉNEZ ARMENTIA P. - M. BERGANZA CONDE,  Género y medios de comunicación: un análisis desde la Objetividad y la teoría del Framing, Madrid, Fragua, 2009.

20.   GIOVAGNOLI M., Cross-media : le nuove narrazioni, Milano, Apogeo, 2009.

21.   GONZÁLEZ GAITANO N., Famiglia e media: il detto e il non detto, Roma, EDUSC, 2008

22.   GRANIERI G., Blog Generation, Roma-Bari, Laterza, 2009.

23.   GRANIERI G., Umanitą Accresciuta: Come la Tecnologia ci sta Cambiando, Roma-Bari, Laterza, 2009.

24.   GROTTI A., Cittadinanza Digitale e Scuola, in «Nuova Secondaria» XXVIII (2011) 6, 15 -18.

25.   GRZONA R., Pastoral y Web 2.0, «Orientamenti Pedagogici» (2012) 4, 625-654.

26.   IPSOS PA, Giovani e comunicazione, in «Rapporto Giovani» (23.01.2013), in http://lnx.lacosapsy.com/wp-content/uploads/2012/02/Adol-fine.pdf (3.3.2013).

27.   JENKINS H., Fans, bloggers, and gamers. Italiano. Fan, blogger e videogamers: l'emergere delle culture partecipative nell'era digitale, Milano, F. Angeli, 2008.

28.   LLUCH G. - GIL CALVO E. (ED), Las Lecturas de los Jėvenes: un Nuevo Lector Para un Nuevo Siglo, Rubí Barcelona, Anthropos, 2010.

29.   MARCONATO G., Emergenza Educativa e Nuove Tecnologie: Stimoli per una Riconsiderazione della Questione, in «Rassegna CNOS» (2009) 3, 21 – 32.

30.   MARCONATO G., Emergenza Educativa e Nuove Tecnologie: Stimoli per una Riconsiderazione della Questione, in «Rassegna CNOS» (2009) 3, 21 – 32.

31.   MAURIZIO GUANDALINI (ED), Non solo blog : la tecnologia di cui avremo bisogno, Milano, ETAS, 2007.

32.   MEIRIEU P. – J. LIESENBORGHS, Infanzia, educazione e nuovi media, Gardolo (TN), Erickson, 2008.

33.   MENENDEZ F. – A. MIREYA, Telefonía móvil o celular y cambio social: en Centro América y el Caribe, Madrid, Imprenta Editor, 2009.

34.   MION R., I Tecnoagers: Giovani alla Ricerca di un Equilibrio tra nuove Possibilitą e la Rumorosa Solitudine della Rete, in «Rassegna CNOS» (2009) 2, 161 – 176.

35.   MORATTI F., Scienza, tecnologia e comunicazione: nuovi linguaggi, nuova antropologia: l'urgenza di una nuova pedagogia dell'ascolto, in «Note di Pastorale Giovanile» (2009) 2, 65 – 70.

36.   GONZÁLEZ GAITANO N., Famiglia e media: il detto e il non detto, Roma, EDUSC, 2008.

37.   ORTOLEVA P., Il secolo dei media: riti, abitudini, mitologie, Milano, Il Saggiatore, 2009.

38.   PAOLA C. – A. ROMEO (EDD), Second life : oltre la realtą il virtuale, Milano, Lupetti, 2008.

39.   PECORA N. - OSEI-HWERE E. – U. CARLSSON (EDD), African media, African children, Göteborg, Nordicom, 2008.

40.   PERINA R., Giovani, Adolescenti e Linguaggi virtuali: Le Degenerazioni Psicopatologiche, L’emergenza Educativa, in «Orientamenti Pedagogici» (2010) 3, 433 – 450.

41.   PEVERINI P., YouTube e la Creativitą Giovanile. Nuove Forme dell’Audiovisivo, Cittadella, 2012.

42.   RAUTI I., Generazioni Senza Voce, in «Note di Pastorale Giovanile» (2012) 4, 5 – 12.

43.   SARTORI G., Homo Videns. La sociedad teledirigida, [Buenos Aires], Taurus pensamiento, 1998.

44.   SIBILLA G., Musica e media digitali : tecnologie, linguaggi e forme sociali dei suoni, dal walkman all'iPod, Milano, Bompiani, 2008.

45.   VALLARIO L., Naufraghi nella rete. Adolescenti e abusi mediatici, Milano, F.Angeli, 2008.

46.   YOLANDA V. C., Comunic@r la fe : nuevas formas, nuevos espacios, Roma, s.n, 2009.

 

 

TEMPO

I contenuti saranno proposti qui come unitą corrispondenti ad ogni giorno di lezione, cioŹ, equivalente a tre ore di lezione.

I quattro primi incontri saranno condotti dal prof. Guzzi, docente invitato dalla Cattedra; tutti gli altri dal docente titolare del corso, prof. Llanos.

Per i temi previsti si prevede la seguente distribuzione tematica e tempistica nelle ore di lezione possibili durante il secondo semestre dellanno accademico in corso secondo il Calendario delle Lezioni.

 

1) 19/2

Introduzione generale

1. La rivoluzione antropologica

 

2) 26/2

2. La crisi dell’io ego-centrato

 

3) 05/3

3. Il dinamismo della trasformazione

 

4) 12/3

4. La svolta trans-egoica e il bisogno di accompagnamento

 

5) 19/3

5. L’esperienza giovanile e la cura vocazionale nell’attuale contesto culturale

 

6) 26/3

6. La formazione dell’identitą: Famiglia e prolungamento dell’adolescenza

 

7) 16/4

7. Il rinforzo dell’identitą: L’emergenza educativa e la crisi vocazionale

 

8) 23/4

8. L’apertura all’A-alteritą: Dio e “gli altri” nella vita dei giovani

 

9) 30/4

9. Il senso di continuitą e la progettualitą giovanile: I giovani e il tempo

 

10) 07/5

10. Il carattere evolutivo della persona: I giovani e il senso della vita

 

11) 14/5

11. La categoria «vocazione» nella cultura giovanile

 

12) 21/5

12. Nuovi linguaggi e comunicazione giovanile odierna

 

13) 28/5

Conclusione Verifica del corso

 

IMPLEMENTAZIONE DIDATTICA

Per ogni incontro (tre ore di lezione) si prevede ununitą tematica che sarą introdotta dal docente e seguita dal lavoro degli studenti come singoli e/o come gruppo, su gli elementi bibliografici sopra indicati, per determinare i contributi di ogni tema agli obiettivi previsti da questa programmazione.

Ogni studente, in riferimento a tutti i temi dovrą eseguire TRE COMPITI

1.             LEGGERE ED APPROFONDIRE IL CONTENUTO proposto dai docenti.

2.             ELABORARE UNA SCHEDA CHE PROPONGA ALCUNI RILIEVI, O LE CONSEGUENZE PEDAGOGICHE E FORMATIVE PER LA VOCAZIONE in etą giovanile che vi scaturiscono dal contesto culturale-giovanile-vocazionale-attuale analizzato, secondo il seguente modello (IMPORTANTE: la scheda va presentata sempre nello stesso modo con tutti i dati richiesti nel modello; l’attivitą dovrebbe produrre un testo non piĚ lungo di tre pagine per ogni tema):

 

CORSO EB2527 – GIOVANI, VOCAZIONE E CULTURA

ATTIVITň D’APPROFONDIMENTO PERSONALE

 

 

COGNOME:          __________________________________

NOME:                __________________________________

MATRICOLA:         __________________________________

DATA:                 __________________________________

 

TEMA: ________________________________________________________ NUMERO: _____

 

 

I. RILIEVI EDUCATIVI PER LACCOMPAGNAMENTO DELLITINERARIO VOCAZIONALE

[Si tratta delle conclusioni, criteri o convinzioni importanti, linee operative prioritarie]

1)

2)

3) [questo numero dipende dalla decisione dello studente].

 

II. RICERCA PERSONALE: CONTRIBUTO AL TEMA STUDIATO

Lettura ed elaborazione di un breve contributo alla tematica studiata.

[Per i temi 1-4 Ź obbligatorio lo studio della bibliografia segnalata per ogni tema; per i temi 5-12, occorre scegliere un articolo tra quelli proposti nella bibliografia di ogni tema, ed elaborare un proprio contributo specifico al tema studiato].

 

Firma dello studente:

 

 

VALUTAZIONE ED ESAME

Ci saranno elementi adatti alla valutazione in itinere e quella conclusiva. Per la valutazione in itinere, i Docenti terranno in conto:

1.             Un controllo dell’interesse e la partecipazione personale dimostrata nelle lezioni (=3 punti)

2.             La verifica del lavoro personale in itinere. Criteri essenziali di tale verifica saranno: la capacitą di espressione sintetica; la rilevanza delle espressioni riguardo al tema; la profonditą dello studio bibliografico proposto. (Totale=20 punti)

3.             La valutazione conclusiva si concretizzerą con l’esame finale che sarą diretto dai due docenti insieme. In esso si prenderą in considerazione:

o   La qualitą dell’esposizione di un tema a scelta dello studente (=2 punti)

o   La qualitą delle risposte date alle domande proposte dai docenti; le domande possono versare anche su altri dei temi previsti  (=5 punti).

 

BIBLIOGRAFIA GENERALE

Becchetti L., I giovani e la crisi globale, in «L'Osservatore Romano» (16.1.2009)

Benedetto XVI, Discorso agli amministratori della Regione Lazio, del Comune e della Provincia di Roma. La chiave per uscire dalla crisi Ź l’educazione dei giovani, in «L’Osservatore Romano» (11 gennaio 2009)

Benedetto XVI, Lettera Enciclica Caritas in veritate (29 giugno 2009), Cittą del Vaticano, Libreria Editrice Vaticana, 2009.

Benedetto XVI, Luce del mondo, Cittą del Vaticano, Libreria Editrice Vaticana, 2010.

Blossfeld P. (Ed.), Giovani, i perdenti della globalizzazione? Lavoro e condizione giovanile in Europa e in Italia, Milano, F. Angeli, 2011, UPS - 65-053-C-80.

Buckingham D., Youth, identity, and digital media, Cambridge - Massachusetts - London, MIT Press, 2008

Canali C. - Vecchiato T., RISC 2. Rischio per l’infanzia e soluzioni per contrastarlo. Rapporto finale, in «Quaderni della Ricerca Sociale», (2012) 18, in www.lavoro.gov.it (02.01.2013)

CEI, Orientamenti pastorali 2010-2020, Educare alla vita buona del Vangelo

CENSIS, Rapporto sulla situazione sociale del paese, Milano, F. Angeli, 2008

De Sanctis O. (Ed.), Immagini del presente: Giovani, Identitą e Consumi Culturali, Napoli, Liguori, 2009, UPS - 32-B-1548(20).

Dell’Aringa C. – T. Treu (Ed.), Giovani senza futuro? Proposte per una nuova politica, Bologna, II Mulino, 2011, UPS - 65-053-B-91.

Dorofatti F., Tensioni Valoriali nel Mondo dei Giovani, in “Note di Pastorale Giovanile” 3 (2009), 47 – 53, UPS – 39-B-447.

EURISPES, Rapporto Italia, Roma, Eurispes, 2012.

EURISPES, Rapporto nazionale sulla condizione dell’infanzia e dell’adolescenza, Roma, Eurispes, 2009.

Ferliga P., Il Segno del Padre nella Vita dei Giovani e della Societą, in “Minori Giustizia” 2 (2007), 32 – 38, UPS – 39-B-1126.

Fondazione Italiani Europei, Documento di sintesi della discussione su "L'emergenza educativa, le responsabilitą della politica", in http://www.italiani-europei.net, (13.02.2009).

Forte B., I Giovani nella Societą che cambia, in “Docete” 6 (2008), 266 – 276, UPS - SL-II-810.

Francesco, Esortazione Apostolica Evangelii gaudium (24 novembre 2013), Cittą del Vaticano, Libreria Editrice Vaticana, 2013.

Francesco, Lettera Enciclica Lumen fidei (29 giugno 2013), Cittą del Vaticano, Libreria Editrice Vaticana, 2013.

Guzzi M. (ED), Lo spartiacque – Ciė che muore e ciė che nasce ad Occidente, Ed. Paoline 2007.

Guzzi M., Buone Notizie – Spunti per una vita nuova, ED. Messaggero 2013.

Guzzi M., Dalla fine all’inizio =Saggi apocalittici, Ed. Paoline 2011.

Guzzi M., Darsi pace - Un itinerario di liberazione interiore, Ed. Paoline 2004.

Guzzi M., Dodici parole per ricominciare =Saggi messianici, Ancora 2011.

Guzzi M., Imparare ad amare – Un manuale di realizzazione umana, Ed. Paoline 2013.

Guzzi M., La nuova umanitą – Un progetto politico e spirituale, Roma, Paoline, 2005

Guzzi M., Per donarsi – Un manuale di guarigione profonda, Ed. Paoline 2007.

Guzzi M., Yoga e preghiera cristiana – Percorsi di liberazione, Ed. Paoline 2009

Istituto degli Innocenti di Firenze, I numeri europei, in «Questioni e Documenti. Quaderni del Centro nazionale di documentazione e analisi per l’infanzia e l’adolescenza», (2002) 22, in Rizzi I. (Ed.), Giovani e futuro =I quaderni dell’etica, Milano Fondazione Banca Europa, 2010, in www.minori.it (07.01.2013).

Karvonen S., Value Orientations among Late Modern Youth: a Cross-Cultural Study, in “Journal of Youth Studies” 15 (2012) 1, 33 – 52, UPS – 39-C-632.

Livi Bacci M., Avanti giovani alla riscossa. Come uscire dalla crisi giovanile in Italia, Bologna, Il Mulino, 2008

Lluch G. - Gil Calvo E. (Ed.), Las Lecturas de los Jėvenes: un Nuevo Lector Para un Nuevo Siglo, Rubí Barcelona, Anthropos, 2010, UPS - 6-B-9130(9).

Llanos M., Servire le vocazioni nella Chiesa. Pastorale vocazionale e pedagogia della vocazione, Roma, Las, 2006.

Llanos M., Nuova evangelizzazione e pastorale vocazionale, in «Vocazioni» (2013) 5, 16-30.

Llanos M., La nuova evangelizzazione: quale attenzione vocazionale?, in «Vocazioni» (2013) 5, 30-42.

Ludovisi F., Focus Europa 2020. La via d’uscita europea dalla crisi =Focus Isfol, s/d, Isfol, 2010, in http://www.uil.it/polformazione (07.01.2013).

Nicolli S., Il progetto cristiano di famiglia Ź in grado di affascinare ancora i giovani?, in «Note di Pastorale Giovanile», (2006) 9, pp. 27-33

Ottaviano C., Giovani, esperienza religiosa e famiglia,  in «La Famiglia» (2006) 235, pp. 37-47

Percassi V., Processi di riappropriazione dei valori: conoscere apprezzare, scegliere, in «Tredimensioni», (2007) 2, pp. 135-143

Percassi V., Processi di riappropriazione dei valori: preferenze soggettive e validitą oggettive, in «Tredimensioni» (2007) 3, pp. 256-265;

Perina R., Giovani, Adolescenti e Linguaggi virtuali: Le Degenerazioni Psicopatologiche, L’emergenza Educativa, in “Orientamenti Pedagogici” 3 (2010), 433 – 450, UPS - SLG-0-A-45.

Sartori S., Homovidens. la sociedad teledirigida, Buenos Aires, Taurus Pensamiento, 1998.

Sinodo dei Vescovi, XIII Assemblea Gen. Ord., La Nuova Evangelizzazione per la trasmissione della fede cristiana – Lineamenta, Libr. Ed. Vaticana 2011.

Sinodo dei Vescovi, XIII Assemblea Gen. Ord., La Nuova Evangelizzazione per la trasmissione della fede cristiana – Instrumentum laboris, Libr. Ed. vaticana 2012.

 

 

 

13.       LINKS PER I CONTENUTI DEI TEMI 5 A 12

 

=>    TEMA 5: L’ESPERIENZA GIOVANILE NELL’ATTUALE CONTESTO CULTURALE

=>    TEMA 6: L’IDENTITň ADOLESCENTE, TRA FAMIGLIA, GRUPPO E RELAZIONI

=>    TEMA 7: IL RINFORZO DELL’IDENTITň: L’EMERGENZA EDUCATIVA E LA CRISI VOCAZIONALE

=>    TEMA 8: L’APERTURA ALL’A-ALTERITň: DIO E “GLI ALTRI” NELLA VITA DEI GIOVANI

=>    TEMA 9: IL SENSO DI CONTINUITň E LA PROGETTUALITň GIOVANILE

=>    TEMA 10: IL CARATTERE EVOLUTIVO DELLA PERSONA: I GIOVANI E IL SENSO DELLA VITA

=>    TEMA 11: LA CATEGORIA «VOCAZIONE» NELLA CULTURA GIOVANILE

=>    TEMA 12: I NUOVI LINGUAGGI E LA NUOVA COMUNICAZIONE GIOVANILE

 

 

 

Casella di testo: 4	Un testo di base per la Cattedra 4 “SERVIRE LE VOCAZIONI NELLA CHIESA”

 

Casella di testo: 4	I SITI INTERNET riguardanti tematiche vocazionali

 

Casella di testo: 4	Un’Associazione per la vocazione matrimoniale e familiare

 

 

 

Telaio: Homepage
LLANOS
Telaio: Homepage
UPS

 

 

 

 

© MOLL-2013