TEORIA E TECNICA DEL COUNSELLING

INDICAZIONI PER LĠESAME

 

LĠesame  un momento esigente, ma molto importante per riassumere ed integrare la materia alla propria vita e alla propria mappa concettuale. Il miglior modo di superarlo e studiare, leggere e rileggere pi volte, finchŽ il contenuto fluisce come qualcosa di tuo. Non si tratta di memorizzare parola per parola, ma di avere uno sguardo panoramico e una sufficiente comprensione dei dettagli pi importanti. NellĠesame dovresti poter ÇridireÈ le dispense con il tuo linguaggioÉ

a)      MATERIA DI STUDIO: Per facilitare lĠesame il contenuto delle dispense si dividerˆ nei seguenti punti:

1)    TTC-1: COUNSELLING, NATURA, SVILUPPO, CAMPI

2)    TTC_2: PROSPETTIVA PSICODINAMICA

3)    TTC-3: PROSPETTIVA COGNITIVO-COMPORTAMENTALE

4)    TTC-4: PROSPETTIVA UMANISTICO-ESISTENZIALE

5)    TTC-5: PROSPETTIVA ECCLETTICO-INTEGRATIVA, COUNSELLING E CURA DELLE VOCAZIONI

6)    TTC-6: PROCESSO DI COUNSELLING, PRIMA FASE

7)    TTC-7: PROCESSO DI COUNSELLING, SECONDA FASE (fino a Gestione del Colloquio)

8)    TTC-8: LA GESTIONE DEL COLLOQUIO

9)    TTC-9: PROCESSO DI COUNSELLING, TERZA-QUARTA-QUINTA FASE

10) TTC-10: I DINAMISMI DEL PROCESSO DI COUNSELLING VOCAZIONALE

Delle prospettive puoi scegliere tre delle quattro studiate, quindi, una pu˜ essere tralasciata.

Sul sito troverai le varie presentazioni distribuite secondo questi punti.

Il punto 10  obbligatorio solo per gli studenti del Curricolo Vocazionale.

b)      SINTESI E COMPRENSIONE: Occorre fare una sintesi generale del contenuto per dimostrare una comprensione dellĠinsieme del corso.

c)      MODALITË DI REALIZZAZIONE: LĠesame  orale e si svolgerˆ in questa formaÉ

                       I.     Porta i fogli degli esercizi realizzati lungo il corso;

                     II.     tu esordirai con uno dei temi indicati sopra previamente preparato;

                   III.     poi il professore ti farˆ alcune domande di approfondimento del medesimo e/o di altri temi (poche domande) su altri temi.

                   IV.     Normalmente, lĠesame non dovrebbe superare i 15 minuti.

d)      VOTO: Per lĠoggettivitˆ del voto dellĠesame orale il professore daĠ un valore, per primo alla partecipazione a lezione e alla realizzazione degli esercizi (massimo 10 punti); poi al tema da te scelto, e ad ogni domanda propostaÉ se queste fossero 4, pi il tuo tema, sarebbero 5 punti, il valore di ognuno sarebbe di 4 punti per il voto. Cos“ avresti 10 (per partecipazione-esercizi) + 4 (per ogni risposta buona, inclusa la tua) x5=20; =30)É Logicamente, i 4 punti dipenderanno dalla bontˆ della tua risposta.

 

Grazie della vostra amabile attenzione lungo le lezioni, grazie anche dellĠamicizia e simpatia con cui mi hai onorato!

Faccio voti perchŽ il corso possa esservi utile per la vita di educatori, pastori, animatori, servitori dei giovani e della societˆ tuttaÉ Auguri di buon esame!

 

Mario Oscar Llanos sdb - Roma – UPS, 12.01.2015